La pandemia Covid-19 non ha arrestato l’investimento in sviluppo di Premier, azienda leader da 25 anni nella realizzazione di utensili diamantati per la lavorazione di piastrelle in ceramica.

Il team si arricchisce di due preziose news entry. Due professionisti con forti specializzazioni e solido background, “un eccezionale contributo alla crescita Premier per offrire un prodotto sempre più performante”.

 

 

La prima new entry è Stefano Cattani, torinese classe 1966. Laureato in chimica industriale, con specializzazione in chimica analitica e macromolecolare, Stefano viene da una lunga militanza nell’ambito chimico industriale. In particolare, dal 2017 ha fatto parte del gruppo Surfaces dove ha ricoperto la funzione di R&D manager abrasivi industriali per il settore ceramico, per poi approdare a ottobre 2020 al reparto Ricerca e Sviluppo di Premier, dove si occupa dello sviluppo degli utensili diamantati a base resinoide.

“Dalle capacità e dalla esperienza del Dott. Cattani ci aspettiamo molto” ha dichiarato Giorgio Trevisan, Direttore Commerciale PREMIER “per perfezionare e allargare ancora di più la nostra gamma di utensili diamantati in resina, allo scopo di affrontare e vincere le sfide sempre più complesse che ci pone davanti il mercato”.

 

 

La seconda new entry è Sahli Arifi che, da settembre 2020, è il nuovo Responsabile Commerciale Premier Spagna e Nord Africa. La carriera di Sahli è iniziata in Colorobbia, come tecnico in produzione smalti.

Successivamente è approdato in Cretaprint come tecnico di assistenza.

Dopo qualche anno, la vocazione commerciale di Sahli prende il sopravvento, con l’entrata in Barbieri e Tarozzi (B&T) Iberica in qualità di responsabile commerciale in Nord Africa.

“La freschezza, la profonda conoscenza del mercato e la capacità di interpretarne i bisogni, fanno di Sahli Arifi la punta di diamante della forza commerciale di Premier in Spagna e Nord Africa”, ha detto Giorgio Trevisan. “Ci aspettiamo moltissimo da lui e siamo certi che ripagherà le nostre attese”